Il fine giustifica i mezzi

(cioè, se i mezzi non funzionano, il fine è errato!)

Spartirsi la torta o fare una torta più grande?

I tipi di BAO

Jack Donaghy ha chiare le proprie priorità. (Dalla comedy 30 Rock.) Jack Donaghy ha chiare le proprie priorità. (Dalla comedy 30 Rock.)

Quando cinque anni fa è nata BAO, ci fu detto che, per quanto incisiva potesse essere la nostra azione per portare fumetti nelle librerie generaliste, la ripartizione delle nostre vendite sarebbe sempre stata più o meno 80% in fumetteria e 20% nelle normali librerie.
Cinque anni dopo, il nostro modello di business è decisamente diverso. Ho recentemente fornito a Matteo Stefanelli alcuni dati freschi per il Convegno di BilBOlbul, e ora che è passato mi pare interessante condividerli con voi:
Le fumetterie pesano per il 24,56% del nostro fatturato.
Le librerie di catena per il 26,79%.
Le librerie indipendenti per l’11,14%
Le librerie online per il 18,56%.
Questo porta il totale delle librerie generaliste a rappresentare il 56,49% del nostro fatturato.
La Grande Distribuzione Organizzata vale l’1,25%.
Il nostro Shop online il 6,15%.
Le vendite delle fiere il 9,22%.

View original post 356 altre parole

Annunci
Lascia un commento »

L’impatto di una conferenza?

Ecco come una conferenza può impattare sull’economia reale. Presto (?) una mia traduzione.

Lascia un commento »

Ancora una semplificazione

Come tutte le semplificazioni, anche questo video rischia di creare fraintendimenti.

Non si fa responsabilità per ottenerne un ritorno futuro, ma in pratica è proprio quello che succede.

Il video è molto bello.

Lascia un commento »